AGRO-FOTOVOLTAICO

Hai terreni agricoli oppure adibiti al pascolo?

La tecnologia sta cercando soluzioni per le nuove frontiere del fotovoltaico in agricoltura,
con moduli bifacciali installati in strutture verticali per il montaggio dei pannelli.

ABBINARE FOTOVOLTAICO ED AGRICOLTURA SIGNIFICA:

• Riduzione dei consumi idrici grazie all’ombreggiamento dei moduli;
• Minore degradazione dei suoli con conseguente miglioramento delle rese agricole;
• Produzione di energia elettrica negli orari di maggior domanda (mattina e sera);
• Possibilità di far pascolare il bestiame;
Possibilità di far circolare i trattori tra le fila di pannelli (avendo cura di mantanere un’adeguata distanza tra le fila e un’adeguata altezza dal livello del suolo);

QINTX_AgroFotovoltaico

Per promuovere gli investimenti nel settore, SolarPower Europe suggerisce di definire schemi di supporto per gli impianti agro-fotovoltaici, ad esempio tramite aste dedicate – gli incentivi devono essere superiori a quelli concessi agli impianti FV standard, perché il fotovoltaico agricolo è sicuramente più costoso – prestiti agevolati agli agricoltori, obiettivi specifici per questa tecnologia nei piani nazionali al 2030, fissazione di criteri di qualità con cui valutare i progetti che concorrono agli incentivi.